Pagine

martedì 26 aprile 2016

Braciole di maiale imbottite



Le braciole di maiale hanno una buonissimo sapore, ma risultano sempre un poco asciutte. Si può ovviare a questa particolarità preparando una farcitura, un saporito ripieno che a cottura ultimata mantiene la carne morbida e succosa.
Per due belle braciole con relativo filetto e di spessore di almeno due centimetri serve:
1 salsiccia
4 cucchiai di pecorino sardo a mezza stagionatura
4 cucchiai emmentaler svizzero
un battuto di aglio e prezzemolo in quantità a piacere
sale e pepe

Per la cottura in padella:
qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva
mezzo bicchiere di vino bianco secco
un mestolo di brodo preferibilmente di carne
sale e pepe


Con un coltello affilato incidere la carne e ricavarne una tasca.
In una ciotola sbriciolare la salsiccia spellata, amalgamare con sale pepe e i formaggi grattugiati a julienne. Distribuire in modo equo il ripieno nella tasca che si è ricavato nelle braciole e con ago e filo da cucina, chiudere per non far fuoriuscire il ripieno durante la cottura.
Mettere una padella di capienza adeguata sul fuoco, versare qualche cucchiaiata di olio extravergine; non appena inizia a sfrigolare adagiarvi le braciole facendole rosolare da entrambe le parti senza eccedere.
Versare ora il vino e fare evaporare, bagnare quindi col brodo caldo.
Fare riprendere il bollore e poi abbassare la fiamma e continuare la cottura per almeno una ventina di minuti. A metà cottura salare e pepare moderatamente perché c’è il ripieno che di per sé è già saporito.
A fine cottura si avrà un gustoso sughetto. Servire le braciole tagliate a fette spesse, versandovi sopra il sughetto e contornandole con tanta bella verdura fresca.
Buon appetito.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...