Pagine

mercoledì 28 ottobre 2020

Frittelle di zucca

Facili e veloci, gustosissime e molto apprezzate. E' una preparazione in voga da quando la zucca è diventata la protagonista indiscussa delle preparazioni culinarie autunnali. Si adattano egregiamente a diversi usi, si possono gustare con l'aperitivo, come antipasto abbinate a salumi o formaggi, oppure come contorno a carni, in special modo di maiale.

 

Ingredienti:

300g. di zucca dolcissima e soda, sbucciata e tagliata a fette (molto adatta è la varietà violina)

3 albumi

10g. di Parmigiano-Reggiano grattugiato

40g. di formaggio non troppo stagionato (può andar bene dell'Asiago o del Monte Veronese o del Montasio) grattugiato usando la parte più dura verso la crosta

un cucchiaio colmo di farina debole

una presa di sale fino

olio extra di oliva dolce o di arachide se si vuole risparmiare un po'.

 

Con l'ausilio di un cutter si riducono, usando l'attrezzo in dotazione, le fette di zucca a filetti e in successione si aggiungono gli albumi, i formaggi la farina ed il sale. Si mescola ben bene e a cucchiaiate si mettono a friggere in una padella in cui si era versato l'olio e portato a temperatura. Naturalmente, dato il taglio dato alle fette di zucca, le frittelle risulteranno di forma irregolare e con molti filetti che spuntano un po' ovunque, ma questa è la prerogativa di queste frittelle, quasi fossero dei granchietti le cui zampe spuntano a destra e a sinistra. Friggerle a temperatura media in modo che si cuociano senza bruciarle subito all'esterno. Sgocciolarle su carta assorbente e servirle tiepide.




 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...