Pagine

giovedì 27 agosto 2015

Pomodorini confit da conservare per l’inverno



I pomodorini confit sono conosciuti, apprezzati e gustati, ma come fare per poter qualche volta anche durante la stagione invernale poter assaporare il loro gusto così unico su bruschette o sulla pasta? Ebbene ho provato a metterli nel freezer ancora tutti ben distesi sul vassoio che ho usato per il forno, una volta congelati, li ho riposti in sacchetti ben chiusi e conservati in freezer fino al momento dell’uso. Ho tolto dal sacchetto la quantità di pomodorini necessaria per la preparazione programmata e:
- se si usano per una pasta si fanno saltare direttamente in padella;
- se si usano per una bruschetta si mettono in forno a temperatura alta per scongelare e scaldarsi.
Sembrano freschi appena fatti e anche d’inverno qualche volta si potrà portare in tavola uno spicchio del sole estivo.
Per prepararli io li taglio a metà, li spolvero con un poco di sale e di zucchero, aggiungo qualche spicchio di aglio vestito e delle foglioline di timo fresco, verso un filo di olio extravergine e poi metto in forno a 120-140° per circa due ore. Il tempo e la temperatura sono molto soggettive, dipende dal forno, dalla grandezza dei pomodorini e dalla appassitura che si vuole ottenere.
Ma la bontà è assicurata!






Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...