Pagine

giovedì 14 novembre 2013

Una "normale" schiacciata con una farina speciale

Da qualche tempo per fare pane, focacce e biscotti uso una farina speciale.
È la farina prodotta dal Molino Quaglia della provincia di Padova.
Questo il link farinepetra.it
... e questa la mia focaccia

Ingredienti:

100 g. di farina manitoba per il poolish
400 g. di farina "Petra 3"
250-280 g. di acqua
    2 cucchiai di olio extravergine di oliva
un cucchiaino di sale.
Per arricchire la preparazione 100 g. di olive snocciolate

Il giorno prima ho preparato il poolish come al solito.
Il mattino dopo ho impastato il poolish aggiungendo gli altri ingredienti con la quantità restante di acqua badando di usarla tutta in caso di necessità al fine di ottenere un impasto liscio e morbido.
Ho messo a lievitare fino al raddoppio, poi ho fatto un giro di pieghe e ho appoggiato l'impasto su di una carta forno leggermente oliata.
Ho coperto "a campana" e ho lasciato riposare per circa mezz'ora.
A questo punto aiutandomi con le mani oliate ho steso l'impasto su di una teglia.
La grandezza della teglia dipende dai gusti a seconda se si desidera una schiacciata più o meno alta.
Ho lasciato di nuovo lievitare al tiepido e poi prima di infornare ho affondato le olive e steso con un pennello sulla pasta una emulsione preparata con due cucchiai di acqua, due di olio e un cucchiaino raso di sale fino.
Si cuoce a 180° per 20/25 minuti fino ad avere una crosta dorata ma non troppo scura.
La particolarità è la farina: la farina Petra del Molino Quaglia.
Vi assicuro una genuinità, un'ottima lavorazione e un sapore veramente strepitosi!
Alla prossima






Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...